La Rems Villa Caterina accoglie persone liguri affette da disturbo psichiatrico e sottoposte a Misura di Sicurezza detentiva, su invio dell’Autorità Giudiziaria.

La sua funzione è quella di attuare un piano di trattamento terapeutico-riabilitativo individuale (PTRI), in accordo con i Servizi Territoriali di riferimento del singolo paziente, al fine di avviare un percorso riabilitativo che possa portare ad una successiva attenuazione della Misura di Sicurezza ed al conseguente reinserimento nel tessuto sociale di appartenenza o, quando necessario, il proseguimento delle cure presso una Comunità Terapeutica.

TIPOLOGIA

Comunità per autori di reato

GLI OBIETTIVI

Il modello di lavoro della REMS è sovrapponibile a quello della Comunità Terapeutica; la necessaria attività di controllo è al servizio della funzione diagnostica terapeutica ed educativa. Si cerca quindi di conseguire una piena adesione al trattamento da parte del paziente che si auspica possa arrivare a vivere il periodo in REMS non solamente come obbligo, ma anche come opportunità.
Gli obiettivi variano a seconda dei bisogni presentati da ogni singolo paziente, ma generalmente viene considerato come obiettivo perseguibile per la maggior parte degli utenti la capacità di rimodulare l’approccio relazionale e le reazioni agli stimoli esterni. Inoltre, creiamo, laddove non esista, una presa in carico territoriale che insieme ai referenti REMS possa proseguire la cura dopo la dimissione, attraverso l’individuazione di un medico psichiatra.

FINALITÀ TERAPEUTICHE

LE ATTIVITÀ

Le attività svolte sono individuali e di gruppo, all’interno della REMS e in esterno, di tipo terapeutico-espressivo e di tipo maggiormente riabilitativo e di auto-aiuto. Tra le attività individuali, escludendo i colloqui terapeutici, se vi sono persone straniere con difficoltà di comprensione della lingua italiana, organizziamo incontri di scolarizzazione e di alfabetizzazione da parte dei TRP della struttura.

Si possono considerare attività individuali i momenti quotidiani di collaborazione alle mansioni domestiche: pulizia della sala da pranzo e degli spazi comuni, apparecchiatura e sparecchiatura per i pasti, pulizia e riordino del giardino.

Le attività settimanali che coinvolgono invece più pazienti sono:

Tra le attività esterne di gruppo con frequenza costante ci sono le attività di volontariato presso il canile del Monte Gazzo a Sestri Ponente e l’attività di aiuto nella preparazione dei pasti per la mensa dei poveri di Genova Pra’ gestita dalle suore di Calcutta. Durante l’estate si svolgono attività di giardinaggio e coltivazione di piante da orto, le attività nautiche (uscite in barca), escursioni a piedi nel territorio limitrofo. Mensilmente si organizzano partite di calcio tra ospiti ed operatori presso il campo sportivo di Genova Pra’. Tutte le attività in esterno sia individuali che gruppali possono svolgersi solo previo permesso inoltrato al Magistrato competente.

Ogni ospite ha inoltre un programma individualizzato rispetto alle uscite con operatore, denominate Licenze Orarie.
Queste uscite possono avere differenti fini: acquisti personali, esigenze legate alla cura del sé (ad es. parrucchiere), visite ai parenti.

Grazie alla presenza di terapisti specializzati, è possibile svolgere attività di psicoanalisi multifamiliare.

LA STRUTTURA

Villa Caterina si trova sulle alture di Genova Prà, in un quartiere raggiunto dai mezzi pubblici. Inaugurata nel 2011, è un edificio nuovo e moderno che offre camere singole e doppie e locali studiati specificatamente per ospitare in sicurezza i pazienti.
Villa Caterina è stata realizzata seguendo criteri di ecosostenibilità ed è dotata di un ampio spazio esterno.

 

SPAZI COMUNI

Sala da pranzo
Sala ricreativa con TV e stereo
Biblioteca
Giardino esterno

MODALITÀ DI ACCESSO

Accedono alla struttura persone inviate direttamente dalla Magistratura, con la collaborazione delle Unità Funzionali di Psichiatria Forense.

GLI ASSISTITI

I nostri pazienti hanno età variabile e possono essere sia uomini che donne, di maggiore età e residenti in Liguria.

Max 20

L’EQUIPE

Direttore Sanitario
Dr. Sergio Calabrò

Direttore Struttura
Dott.ssa Monica Carnovale

Medici Specialisti in Psichiatria
Prof. Emilio Maura
Dr. Paolo Rossi
Dott. ssa Paola Bartolini

Coordinatore Infermieristico
IP Alessandro Gastoldi

Assistente sociale
Dott. ssa Carlotta Wurzt

Direttore scientifico
Dr. Giovanni Giusto

ACCREDITATO

COME RAGGIUNGERCI

La struttura è facilmente raggiungibile in auto tramite l’Autostrada A10, uscita Genova Voltri. In treno, la stazione più vicina è Genova Voltri.

Contatti

Via Giuseppe Fedelini, 73 16157 Genova
010 6970633
rems.villacaterina@fiocco.it