R.S.A Skipper

 

Provincia di Genova

 

Tel.: 010/9269332  Fax: 010/9269736  email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Direttore Sanitario:
Giovanni Giusto
Direttore di Comunità:
Dr.ssa Monica Carnovale
Responsabile Clinica:
Dr.ssa Elena Firpo
Coordinatrice Sanitaria:
Elisabetta Iurilli

 

La RSA Skipper nasce nel marzo 1998 per effetto della chiusura definita degli ex OOPP della provincia di Genova, Quarto e Cogoleto.

Pertanto è una struttura residenziale creata appositamente per accogliere pazienti provenienti dai due ex OOPP ed è convenzionata per il totale dei 40 posti con la ASL 3 genovese.

La RSA Skipper si costituisce nell'ambito del più generale progetto Redancia che si propone di offrire un modello di intervento finalizzato al prendersi cura della sofferenza psicologica e della riabilitazione del paziente psichiatrico grave.

 

Dove siamo

 

 

Via Vallestura, 10
16010 MASONE (GE)
Tel. 010/9269332 - 010/9269621
Fax 010/9269736 email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Chi curiamo

La RSA Skipper si costituisce nell'ambito del più generale progetto Redancia che si propone di offrire un modello di intervento finalizzato al prendersi cura della sofferenza psicologica e della riabilitazione del paziente psichiatrico grave.

La nostra utenza specifica è la cronicità.

Intendiamo con questo termine un concetto composito che non si esaurisce nel residuo manicomiale, ma che comprende la fase cronicizzata delle malattie psichiatriche gravi anche non istituzionalizzate in precedenza che ora necessitano di una permanenza residenziale a lungo termine

 

La Struttura

La Struttura residenziale Skipper è una R.S.A. convenzionata con la ASL3 Genovese.

La Comunità dispone di 40 posti letto.

La struttura è un caseggiato che si sviluppa su tre piani, circondata da un ampio giardino e da un grande prato retrostante.

Il piano terra ospita la zona giorno: la sala da pranzo, la cucina, la sala medica, la segreteria, uno studio medico, una veranda per fumatori ed un ampio soggiorno con TV, una camera singola allestita per le urgenze, i servizi igienici.

I due piani sovrastanti comprendono le camere da letto singole o doppie ciascuna con bagno.

Al terzo piano si trovano tre sale attività, la lavanderia, gli spogliatoi del personale, un locale adibito a guardaroba e stireria.

 

Come accedere

Per accedere all RSA Skipper è necessaria una proposta di inserimento che viene inoltrata dai Distretti di Salute Mentale dell’A.S.L. 3 Genovese.

L’utente viene presentato alla struttura con una relazione clinica stilata dal referente esterno; la relazione di invio, dopo essere stata vagliata dal responsabile della struttura, viene proposta all’èquipe allargata, durante la riunione settimanale.

Viene poi fissato un primo incontro come “valutazione iniziale” alla presenza del responsabile, di un operatore per ogni professionalità, del futuro utente, degli operatori del servizio inviante e, se necessario, della famiglia.

Attraverso questo primo incontro si valutano le motivazioni, il consenso, le esigenze di percorso terapeutico e l’ adesione alle regole della comunità. Si procede con la visita in struttura e infine, si redige una “valutazione finale”.

IL cosiddetto “periodo di osservazione” è di circa 4 settimane, durante le quali l’ utente viene invitato a  partecipare alle attività in veste di osservatore, sono limitate le uscite e le visite dei familiari con l’ obiettivo di offrire all’ospite il tempo necessario per ambientarsi al nuovo contesto e rendere propri i tempi e gli spazi della comunità.