Il Centro Diurno Gennaker di Varazze è una struttura socio-riabilitativa a bassa intensità assistenziale, destinata a persone di competenza psichiatrica che necessitano di interventi semiresidenziali, per tempi definiti nel corso dei programmi terapeutico-riabilitativi individualizzati.

 

Il Centro diurno è una struttura socio-riabilitativa rivolta a pazienti stabilizzati che non richiedono assistenza psichiatrica continuativa, con autonomie personali già consolidate ma che tuttavia necessitano di supporto e sostegno psicologico. Il Gennaker può ospitare fino a 8 pazienti affetti da disturbi psichiatrici che hanno raggiunto, dopo percorsi più strutturati, un’autonomia tale da permettergli di vivere la quotidianità in maniera personalizzata, i destinatari dell’intervento verranno sostenuti nell’assunzione della terapia farmacologica diurna e durante i pasti che andranno consumati in comune.
Garantisce l’erogazione del servizio per almeno 5 giorni la settimana (dal lunedì al venerdì) per 9 ore giornaliere (dalle ore 9 alle ore 18).

Il centro diurno si offre come spazio alternativo al contesto abitativo familiare e di quelli che possono innescare problemi di abuso o di sofferenza personale. In questo senso può essere inteso come un luogo attrattivo che da una parte può strutturare la giornata attraverso attività di gruppo e individuali e dall’altra migliorare le capacità interpersonali, di gestione delle emozioni, dell’ansia e dello stress in modo da migliorare il proprio benessere individuale e familiare.

TIPOLOGIA

Comunità per autori di reato

GLI OBIETTIVI

Il progetto nasce da una lunga esperienza nella gestione clinica e riabilitativa di pazienti psichiatrici in ambito comunitario. Il progetto risponde a specifiche esigenze di semiresidenzialità assistita, è rivolto a pazienti che necessitano di un luogo alternativo alla casa e che necessitano di un trattamento di tipo supportivo, psicoterapico e di controllo farmacologico durante la loro permanenza al domicilio, nonostante abbiano raggiunti buoni livelli di autonomia personale. Si tratta di una proposta alternativa al ricovero, è rivolto a utenza psichiatrica con interventi pensati e programmati come individualizzati, complessi e condivisi. I principali obiettivi possono riguardare: la gestione delle emozioni, rabbia e dello stress, il potenziamento delle risorse e delle capacità interpersonali, la gestione del proprio tempo e del proprio spazio personale con un incremento del benessere personale e familiare.

FINALITÀ TERAPEUTICHE

LE ATTIVITÀ

Le attività presenti sono molteplici e sono organizzate a seconda del caso clinico specifico, in particolare possiamo considerarle come momenti che organizzano e strutturano la giornata della persona e che possono essere fonte di riflessione sulle autonomia individuale o su attività di ampliamento e scoperta di nuove competenze personali e relazionali.
Le attività sono quindi proposte e condivise con il paziente e specificate in modo che assumano un significato e un senso all’interno del percorso individuale di ognuno.

Grazie alla presenza di terapisti specializzati, è possibile svolgere attività di interventi con messi multimediali e psicoanalisi multifamiliare.
Le attività, i colloqui, i progetti individualizzati e tutto ciò che riguarda l’ospite vengono riportati sulla cartella clinica informatizzata “Redancia System”.

LA STRUTTURA

Il Centro Diurno Il Gennaker è situato nel comune di Varazze (SV), caratteristico borgo ligure adagiato sul litorale della Riviera delle Palme. La particolare collocazione della struttura, in luogo riservato ma al contempo vicinissimo al centro cittadino, costituisce un contesto favorevole allo svolgimento dei programmi terapeutici semiresidenziali agevolando una buona integrazione dei pazienti con il tessuto urbano. La vicinanza a Genova e Savona garantisce inoltre una buona varietà di attività esterne che possono incrementare il livello di benessere percepito e favorire un reinserimento socio-lavorativo.

 

SPAZI COMUNI

Salone d’intrattenimento per le attività
Cucina attrezzata
Sala da pranzo

Due servizi igienici adibiti per disabili

MODALITÀ DI ACCESSO

La segnalazione e l’invio avvengono principalmente tramite il Servizio Sanitario o a trattativa privata. La richiesta può provenire dal paziente stesso o dai familiari, e deve essere mediata da un invio formale qualora il paziente sia in carico al CSM dell’ASL di competenza territoriale.
La proposta di frequentazione del Centro Diurno sarà accompagnata da una visita di conoscenza reciproca e di un incontro con i responsabili della struttura.
Una volta valutata positivamente la proposta di frequentazione al Centro Diurno e ottenuta la documentazione necessaria si procederà all’inserimento del paziente e alla formulazione di un progetto terapeutico.

GLI ASSISTITI

La struttura è dedicata a persone con disabilità di natura psichica e sensoriale, correlate alla patologia psichiatrica, per le quali appaia opportuno un percorso terapeutico-riabilitativo di gruppo caratterizzato da una forte valenza educativa e socializzante. É quindi principalmente rivolta a quegli utenti con diagnosi psichiatrica che hanno raggiunto un buon livello di autonomia personale, ma che necessitano ancora di supporto e sostegno psicologico e/o familiare.

Max 8

L’EQUIPE

Direttore Sanitario
Dott.ssa. Marcella Senini

Medico Consulente
Dr. Piero Gianotti

Coordinatore
Dr. Davide Alberti

ACCREDITATO

COME RAGGIUNGERCI

Contatti

Via Piave 72, 17019 Varazze (SV)
019 95937
gennaker@redancia.net