Get Adobe Flash player

Le nostre Strutture

Css

Rassegna Stampa

Comunità Terapeutica Riabilitativa per minori Tuga 3


Attività

La giornata tipo è scandita su tre fasi: mattina, pranzo e pomeriggio. In ognuna di esse, sono previsti momenti comuni, utili per ricercare una propria dimensione sociale; altri di discussione e confronto; e altri ancora più liberi ed autonomi. Si parte la mattina con le attività di cura del proprio spazio, sempre in appoggio all’operatore, e di cura del proprio Sé, con la graduale acquisizione di autonomie spesso compromesse, per quanto apparentemente semplici (quali lavarsi o vestirsi adeguatamente). In questo contesto, si prevede la frequenza della scuola o di corsi di orientamento professionale.

Il momento del pranzo, come tutti i momenti comuni, riveste grande importanza perché i giovani pazienti possono confrontarsi tra di loro. Inoltre, in due momenti della giornata, si impostano le attività riabilitative che variano a seconda delle esigenze che emergono dl progetto terapeutico individuale e si distinguono in strutturate e in non strutturate.

Attività non strutturate: comprendono tutte le iniziative ed i modi di occupare significativamente il tempo di vita, senza la strutturazione di un setting specifico. Rientrano in questa categoria momenti organizzativi inerenti la casa, quali ad esempio la preparazione dei pasti, la cura degli ambienti; momenti di organizzazione del tempo libero condiviso (gite, escursioni), momenti di ricreazione all’interno o all’esterno della struttura (visione mirata film tramite lettore DVD ).

Attività strutturate: comprendono le attività che necessitano la presenza di un setting più o meno stabile (spazio e tempo in cui svolgersi, talora un esperto esterno che le conduca). Sono previste attività, con particolare attenzione agli interessi e ai gusti giovanili, di modo che il paziente ospite si percepisca alla stregua dei suoi coetanei, aspetto molto importante per gli adolescenti, spesso timorosi di vissuti di diversità.

Le attività non strutturate comprendo:

  • organizzazione dei lavori in casa (quali, ad esempio, l’acquisto e la preparazione dei pasti, la cura degli ambienti)

  • organizzazione del tempo libero condiviso (gite, escursioni)

  • ricreazione all’interno o all’esterno della struttura (visione mirata film tramite lettore DVD).

Le attività strutturate comprendono:

  • Attività a valenza psicoterapica (gruppo emotivo, arteterapia)

  • Gruppi con finalità terapeutico-riabilitative (gruppo cucina, gruppo film, gruppo musica, gruppo fotografia)

  • Attività ludico ricreative e sportive (frequentazione palestre, gruppo piscina, gruppo calcio, gruppo itinerante)

Dopo le 19.30, momento della cena, sono consentiti momenti di aggregazione, anche liberi, con chiusura non oltre le 23.00.

Proposta Formativa

Cerca su Google

Cerca nel sito

I Nostri Video

Vaso di Pandora Web

Intranet

Galleria

CSS Centro Scientifico Sanitario Srl - email: info@css.liguria.it  - C.F. e P.I. 01514880093