Get Adobe Flash player

Le nostre Strutture

Css

Rassegna Stampa

Appartamenti Protetti Agriellera

Strumenti e metodi

Per ogni ospite inserito è cura dell’equipe di redigere un progetto terapeutico e riabilitativo specifico a seconda delle aree individuate come potenzialmente suscettibili di miglioramento.

La definizione del progetto terapeutico viene fatta in accordo con il DSM di competenza.

L’avanzamento di tale progetto viene verificato in occasione delle mini-equipe interne.

 Si utilizza come strumento di intervento specifico nel processo di cura e riabilitazione dei pazienti psichiatrici il Progetto Redancia, nato dalla sintesi di più esperienze condotte in campo psichiatrico. Il progetto approfondisce sul piano umano, sociale, e scientifico il problema del disagio psico-sociale e si propone come strumento terapeutico per la risocializzazione di soggetti affetti da problemi di natura psicologica e psichiatrica.

Metodologia d’intervento terapeutico-riabilitativo

La metodologia dell’intervento si svolge attraverso:

A.    Intervento riabilitativo diretto:

Si effettua tramite l’elaborazione del progetto terapeutico-riabilitativo individuale formulato, considerando il tipo di patologia, le capacità, i bisogni individuali ma anche gli obiettivi raggiunti dai percorsi di cura precedentemente svolti dal paziente che hanno poi permesso un passaggio evolutivo in un contesto, come quello degli APA,  più improntato verso una maggior autonomia.

Questo intervento si rivolge principalmente ai seguenti ambiti della vita di una persona:

1.     cura personale: igiene personale, cura dell’aspetto e dell’abbigliamento, cura della propria salute fisica , gestione della propria salute psichica.

2.     cura del proprio spazio di vita: collaborazione alle attività domestiche, preparazione di tutti i pasti con il monitoraggio degli operatori.

3.     spazio sociale e ricreativo:  partecipazione alla vita degli APA con attività sia di tipo ricreativo che di tipo organizzativo attraverso riunioni con gli operatori,  collaborazione alle attività domestiche, modalità di gestione del tempo libero.

4.    attività lavorativa o di studio: capacità di sostenere i ritmi di lavoro (soprattutto borse lavoro e tirocini lavorativi) o di studio.

B.    Attività psicoterapeutiche di tipo individuale e di gruppo che vengono svolte nella Comunità Montezemolo, adiacente agli APA.

C.    Riunione d’equipe:

Oltre ai momenti di incontro quotidiani fra gli operatori in turno per il passaggio delle consegne, due volte al mese si svolge la riunione d’equipe; in essa vengono descritti tutti gli ospiti della Comunità.

Nella riunione ogni operatore riferisce, secondo il proprio ruolo e funzione, informazioni riguardo l’andamento  del paziente in rapporto alla Comunità e al progetto in corso e ciò  permette di modulare gli interventi terapeutico-riabilitativi.

Tale impostazione metodologica offre evidenti vantaggi: gli operatori, essendo costantemente supervisionati, riescono ad interagire con l’utenza in modo incisivo, migliorando, di riflesso, i rapporti degli ospiti con il mondo sociale che gli circonda.

Proposta Formativa

Cerca su Google

Cerca nel sito

I Nostri Video

Vaso di Pandora Web

Intranet

Galleria

CSS Centro Scientifico Sanitario Srl - email: info@css.liguria.it  - C.F. e P.I. 01514880093