Get Adobe Flash player

Le nostre Strutture

Css

Rassegna Stampa

Comunità Alloggio Utenza Psichiatrica (via Pia Savona)

Strumenti e metodi

Il quadro di riferimento del lavoro clinico nella CAUP, che utilizza il metodo REDANCIA SYSTEM, integra aspetti di tipo psicodinamico, che trovano espressione in modo particolare durante le supervisioni, aspetti farmacologici, indispensabili nelle cura delle patologie importanti e aspetti di tipo cognitivo-comportamentale, soprattutto nella gestione della quotidianità

Il progetto Caup di Savona nasce da una lunga esperienza del gruppo Redancia nella gestione clinica e riabilitativa di pazienti psichiatrici in ambito comunitario che risponde  anche  a specifiche esigenze di residenzialità assistita rivolta a persone giunte ad una fase avanzata del loro percorso riabilitativo.

Nel caso specifico della CAUP savonese di v. Pia gli ospiti inseriti vivranno l’esperienza di un’abitazione che potremo definire “naturale”.

Gli ospiti accolti nella CAUP v.Pia sono adulti affetti da disturbi psichiatrici  per i quali si ritiene necessario un intervento di tipo terapeutico- riabilitativo basato sull’acquisizione di strategie e di competenze finalizzate al conseguimento di una maggiore autonomia nel quotidiano sia a livello prestazionale che a livello relazionale.

La finalità è di rendere i pazienti maggiormente autonomi nella gestione della casa, di sé stessi e nell’interazione con il contesto esterno.

I pazienti della CAUP di v. Pia, nonostante una loro fase avanzata del loro percorso terapeutico-riabilitativo saranno, comunque, quasi totalmente dipendenti dalla figura dell’operatore fintanto che non avranno acquisito abilità tali da perseguire una sempre maggiore autonomia nelle diverse aree di funzionamento. Perciò, gli strumenti cardine  saranno quello degli operatori che  svolgeranno una funzione di supporto per lo più di tipo assistenziale attraverso interventi educativi/comportamentali che prevedono la partecipazione alle mansioni quotidiane di vita domestica e il rispetto delle regole; accanto a questo tipo di strumento si affiancheranno, naturalmente,  altri tipi di intervento quali:

  • medico-farmacologico, con l’individuazione della terapia più adatta con il consenso del paziente;
  •  riabilitativo-sociale, attraverso la partecipazione ai laboratori,alle attività ricreative esterne, alle uscite e alle borse lavoro;
  • supporto psicologico;
  • servizio di reperibilità diurna e notturna dell’operatore di riferimento, nei momenti di difficoltà di vario genere del paziente ;
  • attività organizzative-assembleari: l’assemblea con gli ospiti e gli operatori è il momento centrale della vita della CAUP, dove è possibile confrontare ogni singola esperienza. Durante l’assemblea si definisce la programmazione organizzativa, le attività degli ospiti, gli orari, le regole, le proposte e tutto ciò che riguarda l’intero gruppo.

 

Uno degli strumenti fondamentali di lavoro è la riunione settimanale d’équipe, a cui partecipa l’intero staff di lavoro discutendo i casi clinici, organizzando le attività di gruppo ed individuali, incontrando i servizi referenti. La riunione d’équipe rappresenta il momento in cui viene condivisa l’esperienza che ciascuno fa con il paziente e i diversi interventi vengono integrati in un unico piano di lavoro coordinato che si traduce in un progetto terapeutico.

Proposta Formativa

Cerca su Google

Cerca nel sito

I Nostri Video

Vaso di Pandora Web

Intranet

Galleria

CSS Centro Scientifico Sanitario Srl - email: info@css.liguria.it  - C.F. e P.I. 01514880093